Questo sito utilizza i cookies per offrirti la migliore esperienza di navigazione sul sito. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetto i cookies No

Cerca nel sito

Invia ad un amico
Livello del fiume Bacchiglione
e previsioni meteo di Vicenza

Caldogno

caldogno CALDOGNO
www.comune.caldogno.vi.it

Municipio Via Dante, 97
Tel. 0444-901514
Frazioni Cresole
Rettorgole
Superfice Kmq 15,87
Altezza s.m. 54
Abitanti (al 31.12.2007) 10.881
Distanza da Vicenza 10 km
Prefisso telefonico 0444
C.A.P. 36030
Patrono S. Giovanni Battista
(29 agosto)
Caldogno


storia

In epoca romana esisteva una strada che collegava Vicenza a Schio passando per Sesto, presso Caldogno. Il paese appartenne ai vescovi di Vicenza e viene nominato in un documento del 1297. Fu possesso per molti secoli di nobili locali che da esso trassero il nome.


arte

Chiesa di San Michele. Di origine romanica, fu restaurata nel XIX secolo e poi ancora nel 1927. Conserva pregevoli affreschi trecenteschi.
Villa Pagello. Risale al primo '500 e fu forse la trasformazione dell'antico castello.
Villa Caldogno. E’ attorno al 1565 che Angelo Caldogno, aristocratico vicentino, stabilì la propria residenza di campagna nella villa fatta costruire su progetto di Andrea Palladio nel piccolo centro di Caldogno alle porte di Vicenza. Il millesimo (1570) segnato sulla facciata anteriore, preceduto dal nome del committente “Angelus Calidonius Luschi filius”, ci dà la certezza che entro tale data non solo la parte muraria ma anche la diffusa decorazione interna erano terminate. Anche se non inclusa nei “Quattro libri dell’architettura”, Villa Caldogno è ritenuta opera autografa di Andrea Palladio che operò, come dimostrano recenti studi, su una struttura preesistente, forse della prima metà del sec. XV. Tale struttura è ben visibile nel seminterrato che ospita ora la Biblioteca comunale. Particolarmente significativo il prospetto principale, con i tre grandi archi chiaroscurati, dalla cornice bugnata che scandisce l’atrio leggermente avanzata rispetto ai due settori laterali. Un frontone triangolare, al di sopra di un’alta fascia di parete cieca, suggella il settore mediano, alla cui base si sviluppa una singolare e geniale scala a base poligonale.
Fasce di varia altezza e vario spessore modulano tutta la fabbrica che è conclusa da un cornicione modanato.
La facciata posteriore registra strette analogie con quella principale, analogie che però sono state alterate dalla costruzione di due torricelle quadrate che racchiudono le scale a chiocciola per accedere al sottotetto.
Questi nuovi volumi (di origine sei-settecentesca) definiscono una profonda terrazza che si sviluppa per l’intera larghezza della facciata.
Attorno all’asse mediano, costituito dall’atrio e dal salone centrale, si dispongono nell’uno e nell’altro lato della villa tre ambienti: i maggiori negli angoli, i minori tra essi.
Villa De Paoli. Fu edificata a Rettorgole nel 1713.
Villa Fogazzaro Arnaldi. (XVIII sec.)


economia

In questi ultimi decenni l'economia locale ha subito una notevole trasformazione strutturale. Prima le risorse provenivano principalmente dalla produzione di cereali e dall'allevamento bovino, integrati dai redditi acquisiti presso le industrie cittadine dai numerosi lavoratori locali. Ora, potendo contare in loco su numerose imprese artigiane ed industriali operanti nei settori dell'arredamento, dell'edilizia e dei materiali da costruzione, Caldogno è divenuto un centro in sviluppo con un'economia prevalentemente industriale.


indirizzi utili

Chiesa parrocchiale S. Giovanni Battista
Piazza Chiesa - Tel. 0444/585027

Parrocchia di San Gaetano Confessore
via Centro - Tel. 0445/880002

Poste e telegrafi
Via Risorgimento - Tel. 0444/905083
Via Ponte Marchese - Rettorgole - Tel. 0444/985407

Istituto Comprensivo Statale di Caldogno
Via Pagello, 2 - Tel. 0444/585303 - composto da:

Scuola Materna di Cresole e Rettorgole: Rettorgole - Tel. 0444/985556

Scuole Elementari:
"C. Collodi": Via Summano, 46 - Rettorgole - Tel. 0444/985550
"S. G. Bosco": Via G. Zanella, 4 - Tel. 0444/585615

Scuole Medie
"D. Alighieri": Via Pagello, 2 - Tel. 0444/585303

Scuola Materna Parrocchiale "Giovanni XXIII":
Via Marconi, 52 - Tel. 0444/585020


avvenimenti

Festa del Patrono - Caldogno (ultima domenica di agosto)
Festa del Patrono - Cresole (2ª domenica di luglio)
Festa del Patrono - Rettorgole (3ª domenica di agosto)