Questo sito utilizza i cookies per offrirti la migliore esperienza di navigazione sul sito. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetto i cookies No

Cerca nel sito

Invia ad un amico
Livello del fiume Bacchiglione
e previsioni meteo di Vicenza

Montecchio Maggiore: Romeo e Giulietta, l'amore nelle cave

Il percorso itinerante di Theama Teatro torna anche quest'anno a Montecchio Maggiore.

Montecchio Maggiore: Romeo e Giulietta, l'amore ne

Torna la magia, eterna e senza tempo, della storia di “Romeo e Giulietta”. Dall’incontro tra la poesia di William Shakespeare e le Priare di Montecchio Maggiore nasce  lo spettacolo “Romeo e Giulietta - itinerante” di Theama Teatro. Un percorso itinerante che sabato 5 e domenica 6 ottobre farà rivivere il più celebre e infelice amore della letteratura teatrale in uno dei luoghi più suggestivi del vicentino, custode prezioso e leggendario della storia dei due amanti.

Le Priare di Montecchio Maggiore sono cave scavate nella roccia proprio al di sotto dei due castelli scaligeri della Villa (Romeo) e di Bellaguardia (Giulietta), che da secoli evocano la memoria di quell'infelice, indimenticabile amore.  La loro particolare conformazione, tra ambienti di varia dimensione sapientemente illuminati, fornirà così scenari di grande impatto visivo e acustico per la messinscena itinerante del capolavoro shakespeariano. Una scena dopo l'altra, lungo un percorso guidato tra le gallerie, le scene salienti dell'opera si succederanno, raccontando il giovane amore tra la bella Giulietta e l'appassionato Romeo, i contrasti tra le loro famiglie, i sogni di libertà dei due cuori prigionieri d'un odio non loro, le nozze segrete, lo struggente epilogo.

L'allestimento è firmato dalla regia di Anna Zago e vedrà impegnato un gruppo di attori di Theama Teatro: accanto alla stessa Zago, a vestire i panni dei protagonisti della celebre tragedia saranno infatti Piergiorgio Piccoli e Aristide Genovese, oltre a Gigliola Zoroni, Daniele Berardi, Anna Farinello, Max Fazenda, Daniela Padovan e Matteo Zandonà. Le selezioni musicali sono di Piergiorgio Piccoli. I duelli sono invece a cura della compagnia “L’Archibugio”.

Lo spettacolo è realizzato con la collaborazione del Comune di Montecchio, della Pro Loco Alte Montecchio e con la partecipazione di Vicenzaè. Sarà messo in scena con i seguenti orari: sabato 5 ottobre alle 18, alle 20.30 e alle 22; domenica 6 ottobre alle 11, alle 16, alle 18 e alle 20. Si prevedono gruppi d’ingresso di massimo 60 persone suddivisi per orario. Prevendita o prenotazione obbligatoria. I biglietti (12 euro biglietto intero; 10 euro ridotto under 30 e over 60; 5 euro ridotto fino agli 8 anni) sono acquistabili a Vicenza negli uffici di Theama Teatro in via Nino Bixio 4 da lunedì a venerdì dalle 10 alle 18. Per informazioni: 0444/322525 – [email protected]
Le Priare (via Castelli, 4 Martiri-Montecchio Maggiore) presentano una temperatura media compresa tra i 12° C e i 15° C. Si invitano gli spettatori ad abbigliarsi in modo adeguato.


Altri articoli