Questo sito utilizza i cookies per offrirti la migliore esperienza di navigazione sul sito. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetto i cookies No

Cerca nel sito

Invia ad un amico
Livello del fiume Bacchiglione
e previsioni meteo di Vicenza

Castelgomberto

castelgomberto CASTELGOMBERTO
www.comune.castelgomberto.vi.it

Municipio Piazza Marconi, 2
Tel. 0445-424411
Frazioni Valle

Superfice Kmq 17,28
Altezza s.m. 145
Abitanti (2001) 4.700 c.a
Distanza da Vicenza 22
Prefisso telefonico 0445
C.A.P. 36070
Patrono SS. Pietro e Paolo
(29 giugno)
Castelgomberto


storia

Origine del nome. Deriva dal nome proprio germanico Gonbert.
Anticamente il territorio viene citato con il nome di Chiuse. Nel Mille fu donato da Ottone III al vescovo di Vicenza. Fu feudo dei Trissino, che ne furono però privati dal 1315 al 1394. Chiuse e Castelgomberto erano inizialmente due diverse contrade; all'inizio del '500 si fusero in una sola e di Chiuse si perse il nome.


arte

Chiesa di Santa Cecilia. Di essa non rimane che il bel campanile (1630), che s'innalza isolato al centro della piazza principale.
Chiesa parrocchiale. Venne eretta tra il 1900 e il 1908. Conserva un bel tabernacolo di pietra attribuito a Niccolò da Cornedo (notizie 1438-47).
Villa Piovene. Ora Da Schio. Venne edificata nel 1666 forse su disegno di Antonio Pizzocaro. Fu ingrandita nel '700 con l'aggiunta di un quadriportico verso il parco. Le sculture della facciata e del giardino sono della bottega del Marinali; nel salone sono conservati tre dipinti giovanili del Tiepolo. Magnifico l'arredamento con mobili ed opere provenienti anche da altri edifici.
Villa Trissino-Barbaran. Oggi sede di una scuola, fu costruita nel 1710 su un edificio gotico preesistente di cui rimane sul fianco destro una bella loggia.


economia

E' un piccolo centro industriale della vallata dell'Agno ove operano stabilimenti nel settore meccanico, conciario e della plastica, come pure numerose aziende di tipo artigianale nella lavorazione del legno, nella meccanica e nell'edilizia. L'agricoltura può contare sull'allevamento del bestiame e sulla coltivazione dei cereali. La restante popolazione è occupata in maggior misura a Valdagno, presso le aziende tessili.

Mercato: Ogni mercoledì
Mostre: dal 21 al 24 luglio mostra artigiano-commerciale
Fiere: dal 21 al 24 luglio "Fiera di S. M. Maddalena"


indirizzi utili

Chiesa parrocchiale SS. Pietro e Paolo
Via Bocca, 22 - Tel. 0445/940005

Municipio
Piazza Marconi - Tel. 0445/940003

Poste e telegrafi
Via Roma - Tel. 0445/440101

Scuole Elementari Dir. Did. Trissino
"G. Marconi": Piazza Marconi, 10 - Tel. 0445/940057
"A. Fusinato": Via S. Cecilia - Valle - Tel. 0445/940828

Scuole Medie
"E. Fermi": Via Europa - Tel. 0445/940018

Elettricità
Tel. 0445/670122

Guardia Medica
Tel. 0445/402020


avvenimenti

Sagra di SS. Pietro e Paolo (29 giugno)
Fiera di Santa Maria Maddalena o del tacchino (22 luglio)