Questo sito utilizza i cookies per offrirti la migliore esperienza di navigazione sul sito. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetto i cookies No

Cerca nel sito

Invia ad un amico
Livello del fiume Bacchiglione
e previsioni meteo di Vicenza

Grumolo delle Abbadesse

grumolo delle abbadesse GRUMOLO DELLE ABBADESSE
www.comune.grumolodelleabbadesse.vi.it

Municipio Via Roma, 54
Tel. 0444-381071
Frazioni Sarmego
Vancimuglio

Superfice Kmq 14,93
Altezza s.m. 30
Abitanti (2001) 3.100 c.a.
Distanza da Vicenza 11
Prefisso telefonico 0444
C.A.P. 36040
Patrono S. Maria Assunta
(15 agosto)
Grumolo delle Abbadesse


storia

Origine del nome. Grumolo deriva probabilmente da "grumus", monticello. La seconda parte del nome è dovuta al fatto che fu donata nel 1004 alle monache dell'abbazia di San Pietro di Vicenza. Grumolo fu posta prima sotto la giurisdizione dei vescovi e quindi, dal XIII secolo, del Comune di Vicenza. Appartenne ad enti ecclesiastici fin da tempi antichissimi: nel 983 risulta possesso dei benedettini e nel 1004 dell'abbazia di San Pietro di Vicenza.


arte

Chiesa parrocchiale. Fu ricostruita nel 1836-37.
Chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo a Sarmego. Restaurata e ampliata nel 1856, conserva una "Madonna col Bambino in trono e i due San Giovanni", opera firmata di Bartolomeo Montagna (e. 1450-1523), e la "Pietà", un gruppo di sette grandi figure di terracotta dipinta risalenti ai secoli XV-XVI.
Villa Fracasso ora Lampertico. Fra Vancimuglio e Sarmego. Fu eretta nel 1790.
Villa Godi ora Piovene-Porto-Godi. Fra Vancimuglio e Sarmego. Risale al 1598 ed è attribuita a Vincenzo Scamozzi.
Villa Piovene-Porto-Godi. Fra Vancimuglio e Sarmego. Risale al secolo XV ed è un bell'edificio forse opera di Tommaso da Milano (1475-1510). Ha fronte ornata da un elegantissimo balconcino.
Villa Da Porto ora Rigo. A Vancimuglio. E' del secolo XVI e di forme palladiane.
Villa Lioy. Sorge accanto a villa Da Porto, al di là dell'annessa barchessa. Ottocentesca, ha forme neoclassiche (1831).
Chiesa di S. Zeno. (benedettina)
Chiesa di S. Silvestro. (XVIII secolo)


economia

L'agricoltura di questo centro agricolo di pianura ha un indirizzo produttivo basato sui cereali e foraggi con numerosi allevamenti bovini e suini. Le attività industriali sono limitate a piccole aziende alimentari, edili e delle confezioni. La manodopera locale (per circa il 20%) trova occupazione in centri maggiori.


indirizzi utili

Chiesa parrocchiale S. Maria Assunta
Piazza Giovanni XXIII, 5 - Tel. 0444/580063

Poste e telegrafi
Via Roma, 37 - Tel. 0444/381091

Scuole Materne
Via Venezia - Sarmego - Tel. 0444/389140

Scuole Elementari Dir. Did. Camisano Vic.
"M. L. Agosti": Via Venezia - Sarmego - Tel. 0444/389139

Scuole Medie
Statale: Via Chiesa - Tel. 0444/580088

Posto telefonico pubblico
Pizzeria Andalusia: Via Roma, 20 - Tel. 0444/580040 - Orario: 7-21

Elettricità
Tel. 0444/500222

Guardia Medica
Tel. 0444/993111


avvenimenti

Festa di S. Zenone (3ª domenica di luglio)
Sagra di S. Michele (luglio)
Sagra del Riso (3ª domenica di settembre)