Questo sito utilizza i cookies per offrirti la migliore esperienza di navigazione sul sito. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetto i cookies No

Cerca nel sito

Invia ad un amico
Livello del fiume Bacchiglione
e previsioni meteo di Vicenza

Mason Vicentino

mason vicentino MASON VICENTINO
www.comune.mason.vi.it

Municipio Via G. Marconi, 32
Tel. 0424-708120
Frazioni Villaraspa

Superfice Kmq 11,98
Altezza s.m. 104
Abitanti (2001) 2.900 c.a.
Distanza da Vicenza 23
Prefisso telefonico 0424
C.A.P. 36064
Patrono S. Andrea
(30 novembre)
Breganze


storia

Origine del nome. Deriva da "mansum". Il manso o maso era, ed è tuttora, un podere con annessa abitazione. Mason appare citata in un documento del 970 in cui il vescovo di Padova donava le decime del territorio al monastero benedettino di Santa Giustina. Nel 1175 apparteneva già a Vicenza; nel 1227 il suo castello fu distrutto da Alberico da Romano e nel 1314 tutto il territorio fu devastato dai padovani adirati per una deviazione delle acque del Bacchiglione. Seguì poi le sorti di Vicenza, ma il monastero di Santa Giustina conservò i suoi privilegi fino al 1451.


arte

Villa Angaran delle Stelle. In contrà Tarquinia. Eretta nel 1486, è una delle più antiche ville vicentine. Ha portico a tre archi e bifora sulla facciata.
Villa Angaran delle Stelle Ora Seganfredo. In contrà Broglio. Sorge entro un parco. È una piccola costruzione settecentesca con bella fronte adorna di statue; una gradinata senza balaustra porta all'ingresso. Molto bello il parco con laghetto. La cappella gentilizia, quattrocentesca, conserva una tela attribuita al Maganza (1556-1630 circa).
Villa Scaroni. Risale al secolo XVII ma è incompiuta.
Chiesa parrocchiale. Fu ricostruita a partire dal 1842 su progetto del feltrino De Boni. Conserva pregevoli dipinti di Pomponio Amalteo (1505-88) e Pietro Vecchia (1603-78).
Convento dei monaci di Santa Giustina. Ora villa Cadore. Sorge presso Turra ed è un piccolo edificio con adiacenze del '500.
Chiesa di San Biagio. Sorge accanto al convento. Del XII secolo, fu rinnovata nel 1488. Conserva una pala del '500.


economia

La struttura economica di questo territorio collinare dell'alto Vicentino si impernia essenzialmente su una buona attività agricola, dalla quale si ricavano essenzialmente frutta e cereali, oltre ai prodotti degli allevamenti di bestiame. Vi è anche una certa attività artigianale con una cinquantina di aziende e qualche piccola industria. La manodopera non occupata in loco trova lavoro presso le aziende e le industrie dei vicini centri di Breganze e Marostica.

Mercato: Ogni sabato
Mercati stagionali serali:
- dal 1° maggio al 30 giugno "ciliegie"
- dal 1° luglio al 30 ottobre "frutta" (nei giorni di lunedì, mercoledì, venerdì


indirizzi utili

Chiesa parrocchiale S. Andrea Apostolo
Via Chiesa, 23 - Tel. 0424/708002

Poste e telegrafi
Via Chiesa, 14 - Tel. 0424/708036

Scuole Materne
"Gesù Bambino" - Via Chiesa - Tel. 0424/708266
"S. Gaetano" - Via Giovanni XXIII - Villaraspa - Tel. 0424/708634

Scuole Elementari Dir. Did. Breganze
"Giovanni XXIII": Via Giovanni XXIII - Villaraspa - Tel. 0424/708397

Scuole Medie
Statale: Via Nogaredo, 9 - Tel. 0424/411784

Posto telefonico pubblico
Trattoria alla Pesa: Via Marconi, 42 - Tel. 0424/708010 - Orario: 7-21

Elettricità
Tel. 0424/501964

Gas
Tel. 0445/873136

Guardia Medica
Tel. 0424/738111


avvenimenti

Sagra di Santa Croce:
Celebrazioni religiose, manifestazioni folkloristiche con serate danzanti, stand gastronomici (loc. Villaraspa - Piazza Giovanni XXIII - 1º maggio)
Mostra mercato delle ciliegie - premiazione dei migliori campioni delle varie qualità del prodotto (prima decade)
Sagra del Rosario - Sagra paesana con manifestazioni folkloristiche, serate danzanti, stand gastronomici, mostra dell'artigianato, gara ciclistica (26 settembre)