Questo sito utilizza i cookies per offrirti la migliore esperienza di navigazione sul sito. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetto i cookies No

Cerca nel sito

Invia ad un amico
Livello del fiume Bacchiglione
e previsioni meteo di Vicenza

Trissino

trissino TRISSINO
www.comune.trissino.vi.it

Municipio Piazza XXV Aprile
Tel. 0445-499311
Frazioni Lovara
San Benedetto
Selva

Superfice Kmq 21,93
Altezza s.m. 221
Abitanti (2001) 7.900 c.a.
Distanza da Vicenza 20
Prefisso telefonico 0445
C.A.P. 36070
Trissino


storia

Origine del nome. Può derivare dal nome proprio romano "Tersina"; oppure dal nome etrusco "Tresina"; oppure ancora dal nome, forse etrusco, "Drepsino": i "drepsinates" pare fossero i primitivi abitatori della valle dell'Agno.
Trissino viene citata per la prima volta (come Drexeno) in un documento del 1175. A quell'epoca doveva già esistere nel territorio un castello, che fu dato in feudo nel '200 alla famiglia Trissino. Questa conservò il possesso del paese fino al '700.


arte

Villa Trissino-Panisacco. Risale alla fine del '400 ed è di semplici linee rinascimentali.
Villa Caliari-Bassani. Eretta nel 1674, è un severo ed elegante edificio di stile pizzocariano. Ha statue attribuite a Francesco Albanese (notizie 1567-1611).
Villa Trissino-Da Porto ora Marzdtto. È la più bella villa vicentina del '700. È formata da due parti distinte circondate da un magnifico giardino e collegate da una serie di terrazze e ninfei. La villa superiore sorge sul luogo di un antico castello e vi si accede da un portale dorico del 1593; fu completamente ricostruita dal Muttoni all'inizio del '700 e ingrandita nel 1822. La villa inferiore fu eretta dal Muttoni o da Girolamo Dal Pozzo nel 1746; semidistrutta da un fulmine nel 1841, fu restaurata nel 1843 da Alessandro Trissino. La sistemazione della facciata verso il cortile fu curata da Girolamo Dal Pozzo. All'ingresso di questa villa si trova un fantasioso cancello barocco. L'interno è decorato da affreschi di Andrea Porta (1766). Nel parco, con giardini all'italiana, viali, bacini e gradinate, sono numerose statue della bottega del Marinali e del Cassetti (secolo XVIII).
Chiesa parrocchiale. Rifatta all'inizio del '600, conserva un pregevole ciborio attribuito a Niccolò da Cornedo (1438) e una acquasantiera del 1274. Il suo alto campanile domina l'abitato.


economia

L'agricoltura, nonostante il processo di evoluzione subito dall'economia locale, resta sempre un'attività importante. Essa può contare su una buona produzione della vite, della frutta, dei foraggi e dei derivati dagli allevamenti di bestiame, oltre che su una struttura commerciale fissa di supporto. A tale proposito si rammentano il mercato settimanale e le fiere di maggio e di ottobre che sono specializzate. Le attività industriali risultano pure consistenti mediante le imprese operanti nei settori tessile, dell'abbigliamento, edile, dell'estrazione e lavorazione dei materiali per le costruzioni, meccanico e della lavorazione dei metalli preziosi.

Mercato: Ogni sabato
Mostre: dal 3 al 12 settembre "mostra di pittura"
Fiere:
- il 2 ottobre "fiera del Rosario"
- il 7 maggio fiera del bestiame e agricola


indirizzi utili

Carabinieri
Via Rovigo - Tel. 0445/962043

Chiesa parrocchiale S. Pietro Apostolo
Via G. G. Trissino - Tel. 0445/962017

Poste e telegrafi
Piazza XXV Aprile, 9 - Tel. 0445/490310

Scuole Materne
"Bortolon Molon": Via S. Andrea, 6 - Tel. 0445/963733
"S. Benedetto": S. Benedetto - Tel. 0445/963933

Scuole Elementari Dir. Did. Trissino
"G. Zanella": Via Dante - Tel. 0445/962083
"Lora": Via Capovilla - Lovara di Trissino - Tel. 0445/963934

Scuole Medie
"A. Fogazzaro" - Via N. Sauro - Tel. 0445/962055

Elettricità
Tel. 0445/670122

Gas
Tel. 0445/491000

Guardia Medica
Tel. 0445/402020


avvenimenti

Mostra Bonsai amtoriale in Villa Trissino-Marzotto organizzata dall'Associazione Bonsai Vallata dell'Agno
Soggiorni climatici in collaborazione con il Comune e il Gruppo Anziani
Trissino pedala (giugno)
Sagra del Rosario (settembre/ottobre)
Concorso presepi (dicembre)
Discoteca "Un bacio a mezzanotte" (31 dicembre)