Cerca nel sito

Invia ad un amico
Livello del fiume Bacchiglione
e previsioni meteo di Vicenza

Sabato 13 marzo 2010 ore 21 - "MA TU, DI CHE SESSO SEI?" (IL PASSO DELLA PANTERA)

Commedia brillante di Aldo Nicolaj, con Cristina Bronzato, Daniele Carmelitti, Federico Galbieri, Chiara Gastaldon, Paolo Scalvi. Regia di Francesco Arzone e Gherardo Coltri

La pičce di Nicolaj č una commedia brillante che riprende e dilata al massimo il gioco degli equivoci derivante da un vecchio espediente teatrale: il travestitismo. Per assecondare un capriccio della donna di cui č invaghito, il protagonista accetta, per gioco, di travestirsi da donna e si ritrova a doversi destreggiare tra chi lo prende per una vera donna e se ne innamora e chi lo vede come un "diverso" e lo allontana. Le gag che ne scaturiscono si accavallano in un ritmo rocambolesco accompagnando lo spettatore verso il finale che non risolve e non aggiusta perchč, in fondo, forse non c'č nulla da risolvere o da aggiustare. CONSIGLIATA LA PRENOTAZIONE, INGRESSO 10 EURO (INTERO), 8 EURO (RIDOTTO) Teatro Spazio Bixio - Via Mameli 4 (angolo Via Nino Bixio;), VICENZA - APPUNTAMENTO PER I PIU' PICCOLI: domenica 14 marzo 2010, PRIMA REPLICA ore 15,30 e SECONDA REPLICA ore 17,00. PRIMA ASSOLUTA "I NUOVI RACCONTI DI MAMMA OCA": ULTIMO APPUNTAMENTO DELLA RASSEGNA SPECIALE BAMBINI E RAGAZZI Theama Teatro - concerto per bambini con animazione teatrale, di Anna Zago ispirato alle fiabe di Charles Perrault e di Leprince De Beaumont con Alessandra Bonotto, Elisabetta Carollo, Matteo Zandoną al pianoforte Elena Rossi e Paola Guiotto musiche di M. Ravel (Ma Mere L'Oye di M. Ravel) consulenza artistica di Mira Topcieva. Regia di Anna Zago. Cinque sono le favole che Mamma Oca racconta avvalendosi di alcuni validi aiutanti: burattini, ombre cinesi, attori in carne ed ossa e naturalmente pianisti veri e propri. Per tutte le fiabe raccontate, musicate e rappresentate, ovvero La Bella Addormentata, Pollicino, L'Imperatrice delle Pagode, La Bella e la Bestia, Il Giardino Incantato, c'č un differente modo di raccontare e rappresentare. In questo modo si mescolano diversi linguaggi: teatro di narrazione, teatro di figura, teatro d'attore e musica classica dal vivo, grazie all'opera musicale di Ravel che scrisse 2La Mere L'Oye" per pianoforte a quattro mani. La fiaba ha sempre aiutato i bambini a comprendere il mondo che li circonda, le proprie emozioni, la giusta maniera per relazionarsi agli altri e a se stessi. Attraverso la fiaba i bambini, accompagnati dagli adulti, comprendono che dentro alle parole che sentono esistono mille diversi significati. CONSIGLIATA LA PRENOTAZIONE INGRESSO 6 EURO (ADULTI) - 4 EURO (BAMBINI) Teatro Spazio Bixio - Via Mameli 4 (angolo Via Nino Bixio) - VICENZA

Altri articoli