Cerca nel sito

Invia ad un amico
Livello del fiume Bacchiglione
e previsioni meteo di Vicenza

Focus On: Black Friday: un must made in Usa

Come fare per recarsi negli Stati Uniti

Focus On: Black Friday: un must made in Usa

Il weekend del Ringraziamento segna l'inizio ufficiale della stagione dello shopping natalizio e nessuna città rappresenta lo shopping quanto New York City: qui, la maggior parte dei negozi offre importanti sconti ed offerte vantaggiose con il Black Friday per attrarre a sè grandi masse di acquirenti. Il giorno dopo il Ringraziamento, il venerdì successivo, è noto come Black Friday, ovvero il cosiddetto Venerdì nero, una tradizione tutta targata Usa nella quale i negozi offrono sconti pazzeschi per lo shopping natalizio. Tale giorno si identifica ufficialmente con l'inizio dei saldi e tutti i cittadini newyorkesi attendono fuori dai vari negozi per ricevere fino all'80% di sconto. E' chiamato Black Fridayperché segna il periodo dell'anno che mette i rivenditori in nero a livello di prof itto ed è un giorno attesissimo soprattutto da coloro che amano praticare lo shopping sfrenato. Inoltre, con il Black Friday si festeggia anche l'inizio degli acquisti natalizi e proprio per questo molti negozi propongono in questo giorno dei ribassi davvero eccezionali per incentivare i clienti ad acquistare. Si tratta realmente di ottimi e convenienti super sconti che avvengono soltanto una volta l'anno e che dunque non bisogna farsi assolutamente scappare! Il Black Friday è la giornata di shopping più affollata dell'anno e gli acquirenti sanno bene di poter fare dei veri e propri affari durante il weekend del Ringraziamento; basta avere un po 'di esperienza per trovare le migliori offerte e combattere la folla. Se siete intenzionati a recarvi a New York durante il periodo del Black Friday e dedicare questa giornata agli acquisti per viverla come un vero newyorkese, potete appr ofittare e fermarvi in un negozio di souvenir o in una boutique per sostenere i commercianti della città. Ovviamente vi troverete dinanzi a delle lunghissime file, una folla immensa in preda alla shopping-mania, in quanto si tratta del giorno più caotico dell'anno per effettuare acquisti nella città. Gi articoli infatti vengono esauriti nel giro di poco tempo; dunque, se volete approfittare degli sconti, meglio che puntiate la sveglia, anche perché le offerte cosiddette doorbusterssono quelle più convenienti e riservate ai clienti che giungono per primi e che hanno aspettato per ore ed ore l'apertura dell'esercizio.
 

I visti per recarsi negli Stati Uniti

Se desiderate recarvi negli Stati Uniti per vivere intensamente la giornata del Black Friday, vi consigliamo sempre di consultare il consolato americano del vostro paese di residenza per assicurarvi di avere informazioni precise e corrette. Questo soprattutto perché lo scopo del vostro ingresso in Usa definisce il tipo di visto da richiedere in quanto sono diverse le tipologie di visto per entrare negli Usa, ognuna adatta per una specifica categoria di viaggiatore. I visti per i non immigrati, in particolare, sono quelli da adoperare quando si entra negli Usa temporaneamente per turismo, per affari, per studio o per effettuare dei trattamenti medici particolari. Vi è poi la possibilità di entrare nel paese anche senza la necessità obbligatoria di un visto tramite il Visa Waiver Program ovvero il programma Viaggio senza Visto. Questo programma richiede però un'autorizzazione di viaggio elettronica chiamata modulo esta. Il modulo esta ovvero Sistema Elettronico Per l’Autorizzazione al Viaggio è stato ideato per potenziare le misure di sicurezza ed assicurare ai viaggiatori la garanzia di incolumità e sicurezza. Il processo che rende valida l'autorizzazione consiste in un procedimento di screening in grado di analizzare le informazioni inerenti al viaggiatore determinando la sua ammissibilità o meno ad entrare nel paese.


Altri articoli