Cerca nel sito

Invia ad un amico
Livello del fiume Bacchiglione
e previsioni meteo di Vicenza

Focus On: Business School e Master in Management: cosa c'è da sapere

Le informazioni più importanti

Focus On: Business School e Master in Management:

Uno studente laureato che si iscrive a un MiM, cioè un Master of Science in Management, lo fa con l'obiettivo di trovare un lavoro - non avendo ancora esperienze professionali alle spalle - in ambito manageriale. Le Business School mettono a disposizione proprio MiM, che hanno lo scopo di favorire il contatto con mansioni gratificanti in tempi rapidi. La durata dei programmi va da un minimo di 9 mesi a un massimo di 3 anni: il lasso di tempo che è considerato necessario a fare in modo che gli studenti siano preparati per ricoprire ruoli strategici in imprese e società. Non solo in Europa: il programma MiM viene messo a disposizione anche in Canada, in Australia e in Asia. Come si può notare, in questo elenco mancano gli Stati Uniti: i laureati americani, in effetti, tendono a buttarsi subito nel mondo del lavoro, una volta concluso il proprio percorso universitario, ed eventua lmente perfezionarsi in seguito con un MBA, cioè un Master of Business Administration. Ad ogni modo ci sono numerose università statunitensi, anche poco note, che permettono di seguire programmi MiM.

Come si sceglie un MiM?

Vale la pena di sapere che non tutte le Business School adottano la dizione "MSc in Management", in quanto differenti strategie di marketing portano alla scelta di nomi diversi (in alcuni casi ciò è dovuto semplicemente a tradizioni culturali differenti o a percorsi educativi non paragonabili). Alcune delle varianti che si possono trovare sono "MSc in General Management" o "MSc of Management", mentre il Financial Times Msc in Management Ranking propone sia il Master in Business and Economics che il Master in International Business. In qualsiasi caso, si tratta di corsi post-laurea, come quello proposto dalla BBS Bologna Business School.

Naturalmente non ci si può basare solo sul nome di un master per prendere una decisione: è opportuno, invece, prendere in esame le caratteristiche e le proposte delle strutture che erogano i corsi, anche per identificarne i tagli operativi. Che si tratti di un Master in Management Studies o di un Master of Arts, insomma, ogni volta è indispensabile verificare i programmi dei corsi, anche per comprendere se si potrà beneficiare di eventuali specializzazioni o se ci si limiterà a una panoramica generale.

Quali sono i contenuti?

Non bisogna pensare che un Master in Management possa essere paragonato a un Master in Project Management o a un Master in Marketing: si tratta di proposte diverse dal punto di vista formativo. E lo stesso vale anche per altri corsi post-laurea, come il Master in Innovation Management programs, il Master in IT Management o il Master in Human Resources Management: ognuno ha delle peculiarità uniche e delle specificità ben definite. Per altro, il programma MiM si caratterizza per un'offerta molto ampia e variegata, che interessa anche alcune delle aree coperte dai master appena citati. Il punto di partenza di un MiM, infatti, è che un manager per svolgere nel migliore dei modi il proprio compito deve avere un quadro completo di ogni campo.

Leadership e internazionalità

Leadership e internazionalità sono due delle caratteristiche di base dei MiM, i cui programmi sono finalizzati proprio allo sviluppo di peculiarità da leader in chi frequenta i corsi. A questo proposito, non mancano lezioni dedicate proprio alla crescita e al miglioramento della personalità: anche i lavori di gruppo sono utili in tal senso, anche perché permettono di migliorare e amplificare le capacità interpersonali. Per ciò che riguarda l'internazionalità, il fatto che la lingua ufficiale delle lezioni sia l'inglese in più di 8 casi su 10 può rendere l'idea dell'approccio globale di questi master.


Altri articoli