Questo sito utilizza i cookies per offrirti la migliore esperienza di navigazione sul sito. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetto i cookies No

Cerca nel sito

Invia ad un amico
Livello del fiume Bacchiglione
e previsioni meteo di Vicenza

Focus On: Case prefabbricate in legno: confronto con le abitazioni in muratura

Specificitą e caratteristiche

Focus On: Case prefabbricate in legno: confronto c

Sentiamo sempre più parlare di case prefabbricate in legno, soluzioni di bioedilizia che permettono di costruire una casa in poco tempo e contando su un materiale antico quanto naturale: il legno. Ma quali sono le principali differenze con la muratura, ovvero con le case costruite alla 'vecchia maniera'?

Di base le case prefabbricate in legno sono, come suggerisce il nome, degli edifici prefabbricati che seguono un progetto ben definito e che sono realizzati con pacchetti, che vengono montati dagli installatori delle stesse aziende. Ecco che la prima differenza sta in un progetto chiavi in mano, che permette di risparmiare i relativi costi tecnici di base e anche di velocizzare la decisione, trattandosi di strutture già pronte.

A questa prima differenza di progettazione si lega il risparmio di tempo che differenzia le case passive ed ecologiche in legno rispetto alle costruzioni edili in muratura. In alcuni casi, previ accordi chiari e accettati dalle parti, le case prefabbricate possono essere montate quindi abitate anche in pochi mesi.

I tempi di costruzione e realizzazione degli impianti

Pensare a questo lasso di tempo quando ci si rivolge alla muratura è davvero difficile, considerando che solo per la struttura serve almeno un anno. Ad essa fanno seguito i tempi dedicati agli impianti e alle finiture, che richiedono di media un altro anno o meno se si è bravi e fortunati.

Cambiano quindi i tempi di costruzione e i tempi dedicati all'impiantistica. Chi sta costruendo una nuova casa, ristrutturando o restaurando deve fare i conti con la realizzazione ex novo o la sistemazione degli impianti vecchi, che possono essere obsoleti e non più performanti.

Questo aspetto richiede un importante dispendio in termini di denaro, di energie e anche di tempo per scegliere le soluzioni migliori. Nelle case prefabbricate in legno l'impiantistica fa solitamente parte del pacchetto, quindi i fabbricati vengono forniti abitabili, con impianto elettrico, idrico e talvolta domotico già integrati nel sistema.

Il tempo è quindi la chiave, perché le case prefabbricate in legno permettono di godere di un'anticipata abitabilità della casa. Un'altra differenza molto importante interessa il comfort abitativo che, grazie al legno e alle particolari strutture delle case realizzate in legno, si propone ai massimi livelli.

A questo aspetto merita di essere aggiunto, di norma sempre presente, il grande risparmio in termini di spese energetiche che le case prefabbricate in legno permettono di raggiungere. Il risparmio è frutto di una serie di fattori, quali l'installazione di pannelli solari, degli efficienti impianti interni e di una gestione migliorata delle risorse energetiche.


Altri articoli