Cerca nel sito

Invia ad un amico
Livello del fiume Bacchiglione
e previsioni meteo di Vicenza

Focus On: Come Richiedere una planimetria catastale

Un documento fondamentale per molte operazioni edilizie

Fidarsi è bene, ma non fidarsi è meglio. Un vecchio adagio che tutti avremo sentito almeno una volta nella nostra vita. La fiducia è un valore importante ma in certi ambiti deve essere debitamente dosata. In particolare quando andiamo a concludere una transazione che implica un impegno economico da parte nostra. Più aumenta l'importo in gioco e più dobbiamo prestare attenzione.

Ma quali possono essere le situazioni che ci consigliano di porre particolare cura che tutto si svolga per il meglio?
Ne possiamo citare due: l'acquisto o la costruzione di un'abitazione e l'acquisto di un'automobile. In questi casi l'impegno economico che viene richiesto è generalmente piuttosto importante e quindi le cautele devono essere commisurate a questo.
Seppur in questi casi ci si affidi a dei professionisti che vengono pagati anche per questo, porre una maggiore attenzione e verificare di persona può prevenire alcuni spiacevoli imprevisti.

Le visure

In particolare ci riferiamo al verificare di persona che le credenziali di colui con il quale andiamo a concludere la trattativa e quelle del bene in oggetto non celino qualche sorpresa.
Per esempio nel caso di acquisto casa è il caso di accertarsi che effettivamente sull'immobile non vi siano ipoteche o altri carichi pendenti oppure, se la controparte è una società, che questa non abbia qualche problema o qualche socio dal dubbio passato.
Lo stesso nel caso di un'auto. E' sempre bene verificare lo stato di salute del concessionario o, se si tratta di un privato, del numero di proprietari della vettura.

I diversi tipi di visure e la loro funzione

A tal fine esistono una serie di documenti che si possono chiedere alle varie strutture preposte per risolvere questo problema. Ci riferiamo alle varie visure, quella catastale, camerale, ipotecaria e presso il PRA.

Vediamo brevemente che informazioni danno e a cosa possono servirci.

La visura catastale serve per individuare l'ubicazione di un bene immobile sul territorio nazionale e definirne i proprietari e il titolo con il quale ne sono venuti in possesso. Se stiamo acquistando un immobile da un privato è bene prima di intavolare la trattativa chiedere una visura aggiornata per verificare che ne abbia titolo, che i dati corrispondano e che il bene non gli sia pervenuto per successione o donazione nell'arco di tempo in cui queste sono revocabili. Ma una visura è utile anche ex-post, ossia dopo la transazione, per verificare che il bene sia stato effettivamente volturato.

La visura ipotecaria integra quella catastale e permette di verificare se su un bene immobile vi siano dei carichi pendenti quali ipoteche, mutui, successioni, compravendite, pignoramenti.
Molto importante da fare prima e dopo l'acquisto per verificare che non vi siano gravami oppure che questi vengano cancellati prima dell'atto di acquisto o successivamente se previsto negli accordi.

La visura camerale invece offre tutte le informazioni societarie, legali e anagrafiche di una ditta regolarmente iscritta alla Camera di Commercio.
Fondamentale per non incappare in rischi di revocatori fallimentare.

La visura al PRA (Pubblico Registro Automobilistico) infine contiene i dati tecnici di una vettura, i dati anagrafici del proprietario nonché eventuali gravami.
Indispensabile in caso di acquisto di vetture da privati senza passare da un concessionario come sempre più spesso sta accadendo con la proliferazione di portali a questo dedicati.

Come reperirle con semplicità

Se fino a pochi anni fa reperire questi documenti era piuttosto difficile e richiedeva un impegno di tempo non indifferente, oggi anche in questo caso la tecnologia offre un prezioso aiuto.
In passato per fare una visura si era obbligati a recarsi all'ufficio preposto e spesso dopo una lunga coda si riusciva solo a prenotare il documento che poi andava ritirato in un secondo momento. Quindi doppia perdita di tempo e di giornate di ferie.

Ma tutto questo seppur ancora praticabile fa un po' parte della preistoria perché con pochi semplici click sul computer o sullo smartphone è possibile richiedere questi documenti e riceverli in pochissimo tempo.
Esistono infatti siti come Prontocatasto che offrono il servizio a dei costi molto contenuti. Basta collegarsi e cercare il servizio che ci interessa, seguire la semplice procedura guidata, effettuare il pagamento e ricevere comodamente la visura via mail.

I vantaggi

Come detto le procedure sono piuttosto semplici e richiedono obbligatoriamente i dati fondamentali per poter effettuare la visura. Inoltre è molto spesso abbinato un servizio di assistenza sia telefonica che in chat.
Anche il pagamento non è più un problema in quanto si può effettuare con bancomat, carte di credito e PayPal il tutto nella più completa sicurezza.
Ultimo, ma non meno importante, la visura viene comodamente recapitata su una mail spesso pochi minuti dopo la conclusione della sua prenotazione.

Il risparmio di tempo risulta quindi essere considerevole e tutto questo a fronte di un prezzo veramente competitivo. Parliamo di pochi euro oltre al normale costo che avrebbe fare personalmente la richiesta. Ma la praticità, la velocità e l'immediato riscontro valgono sicuramente questo piccolo ulteriore impegno economico.

Non ci sono scuse per non farle

Se una volta fare una visura per essere sicuri che il notaio abbia lavorato bene o il geometra abbia accatastato a dovere la nostra nuova abitazione poteva scontrarsi con la difficoltà nel chiederla, oggi bastano pochi click in qualsiasi momento della giornata.
Utilizzare questi servizi online è quindi quanto di più consigliabile vi possa essere sia per la loro semplicità che per la loro sicurezza ed economicità.

Qualora vi serva una planimetria catastale e vogliate ottenerla in modo pratico e veloce, Prontocatasto è la soluzione giusta!


Altri articoli