Questo sito utilizza i cookies per offrirti la migliore esperienza di navigazione sul sito. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetto i cookies No

Cerca nel sito

Invia ad un amico
Livello del fiume Bacchiglione
e previsioni meteo di Vicenza

Focus On: Come scegliere l’addetto stampa: 5 aspetti da valutare

L’addetto stampa di un brand può essere l’elemento in grado di cambiare le sorti del business aziendali. Come scegliere la figura più adatta in 5 step.

Focus On: Come scegliere l’addetto stampa: 5 aspet

Ottenere pubblicità servendosi del servizio di un ufficio stampa locale è fondamentale per ogni azienda che vuole ampliare il proprio brand tentando di percorrere la faticosa strada del successo. Il lavoro dell’addetto stampa però, non è così semplice come si può pensare. Per questa ragione, prima di assumere un professionista di un certo calibro, è importante valutare 5 fondamentali aspetti.

Quali sono? Vediamoli insieme.

 

1. Valutate la sua esperienza

 

Un ottimo ufficio stampa deve essere composto da professionisti con una notevole esperienza sulle spalle, almeno dai 7 anni in su. Ciò è fondamentale in quanto, assumere un addetto stampa con una certa esperienza implica anche una certa quantità di contatti che il professionista può aver maturato nel tempo.

 

2. Cercate di informarvi sulle aziende presenti nel suo curriculum

 

Non abbiate timore a fare domande di carattere professionale. Un’ottima cosa è quella di informarsi sulle tipologie delle aziende nella quale il vostro addetto stampa ha lavorato precedentemente. Fanno al caso vostro? Si occupano della stessa vostra attività? Pensateci e successivamente fate le dovute considerazioni.

 

3. Ha esperienze con i mass media?

 

Il lavoro dell’addetto stampa, si sa, ha a che fare costantemente con i mezzi di comunicazione. Che siano radio, tv, giornali o qualsiasi altro, è importante che un addetto stampa conosca tutti i meccanismi che muovono questo genere di mass media. Non solo, se cercate qualcuno che compia delle campagne pubblicitarie di spicco in questo campo, valutate se la persona prescelta possiede le dovute competenze.

 

4. Il costo è importante

 

Qualità non fa sempre rima con costi esorbitanti. Si può sempre optare per dei professionisti dal compenso anche più economico. Se avete a disposizione un budget piuttosto esiguo, evitate di esagerare contattando addetti stampa non alla vostra portata. Ad esempio, ci sono uffici stampa a Milano dai costi smisurati ma anche molto esigui. Basta solo scegliere.

 

5. Valutate anche il carattere di chi avete di fronte

 

Il lavoro dell’addetto stampa richiede un carattere socievole ed una personalità scaltra. Questo perché sono tante le persone con cui si entra in contatto ogni giorno, anche solo per promuovere il business del proprio cliente. Scegliete gente seria ma che sa il fatto suo, e di certo non ve ne pentirete!


Altri articoli