Cerca nel sito

Invia ad un amico
Livello del fiume Bacchiglione
e previsioni meteo di Vicenza

Focus On: Dintorni di Lisbona: le migliori cose da vedere fuori dalla Capitale

Magico Portogallo

Focus On: Dintorni di Lisbona: le migliori cose da

Una delle particolarità di Lisbona è che la sua bellezza non resta confinata all’interno del tessuto urbano. Il Castello di São Jorge, il Monastero dos Jerónimos e la Torre di Belém, al pari di quartieri meravigliosi come Baixa e Alfama, sono senz’altro alcune delle attrazioni più apprezzate dai turisti, ma disponendo di una macchina – o prendendo parte a un tour organizzato – è possibile andare e tornare in giornata da luoghi altrettanto meravigliosi. 

Sintra, ad esempio: questa città, definita “il posto più bello del Portogallo” dallo scrittore danese Hans Christian Andersen, è famosa per le sontuose ville e gli edifici storici, spesso immersi in giardini rigogliosi, lasciati in eredità dall’antico ceto nobiliare del Paese. Situata all’interno di un vasto parco naturale, ospita il maestoso Palácio da Pena, un complesso architettonico che mescola una grande varietà di stili architettonici, come l’arabo, il barocco, il gotico e il rinascimentale (acquistate i biglietti a questo link). Sintra e il palazzo si trovano a meno di trenta chilometri da Lisbona: traffico permettendo, li potrete raggiungere in poco più di mezz’ora. 

Ancora più vicina – diciassette chilometri scarsi – è la Costa de Caparica. Amatissimo dai cittadini di Lisbona, un po’ per la distanza e un po’ perché meno conosciuto dai turisti che d’estate tendono ad affollare Estoril, questo litorale offre sia spiagge servite che libere ed è perfetto per fare surf (se non si è troppo esperti). Se invece alla spiaggia preferite la cultura, a circa due ore di macchina dalla Capitale troverete Coimbra, una città molto pittoresca, con una storia prestigiosa e strettamente legata all’università locale, fondata nel 1290.

La bella Évora, che è un po’ più vicina, si è guadagnata il riconoscimento di Patrimonio dell’umanità UNESCO per il gran numero di testimonianze storiche che mette a disposizione del visitatore, dalla cattedrale medievale a un tempio romano eccezionalmente conservato, con 14 colonne ancora al loro posto. Il punto d’interesse più importante della zona, però, è senz’altro Fatima, il cui turismo è strettamente legato al santuario di Nostra Signora di Fátima e alle apparizioni registrate tra il 1916 e il 1917. 

Come detto sopra, tutte queste località sono perfettamente raggiungibili da Lisbona: nulla vi vieta, dunque, di affittare una stanza in città e di dedicare una giornata o due a visitarle tutte. Siti come Expedia potranno facilitare la vostra ricerca di un alloggio. Boas férias a tutti!

Disegnato da Freepik


Altri articoli