Cerca nel sito

Invia ad un amico
Livello del fiume Bacchiglione
e previsioni meteo di Vicenza

Focus On: Guida alla scelta degli occhiali da sole da donna

Le diverse tipologie di lenti

Gli occhiali da sole offrono una protezione di fondamentale importanza per gli occhi rispetto ai raggi del sole. Ma diciamoci la verità: quando decidiamo di acquistare questo accessorio pensiamo a come tutelare la nostra vista o al look che sfodereremo una volta che avremo gli occhiali sul volto? In effetti è spesso l'aspetto estetico il fattore decisivo per la scelta: dalle montature extra large a quelle che propongono uno stile vintage, passando per le forme quadrate e quelle rotonte, sono numerose le alternative a disposizione, anche per quel che concerne i colori delle lenti.

Quali colori sono più adatti per le lenti?

Le lenti montate sugli occhiali da sole di colore marrone hanno il pregio di contenere la stanchezza degli occhi e non alterano più di tanto la percezione delle cromie. Esse sono consigliate per coloro che si dedicano all'attività fisica all'aperto, dal momento che sono perfette per un tipo di illuminazione in cui le zone di ombra si alternano con le zone di luce. La copertura solare che viene garantita è più che discreta, ed è per questo motivo che le lenti marrone sono indicate, tra l'altro, per le persone che sono state operate di cataratta e per coloro che tendono alla miopia. Molto più particolari sono le lenti di colore verde, che invece sono adeguate alle esigenze degli ipermetropi e di coloro che si dedicano agli sport nautici. Occorre tenere presente, in questo caso, che si ha a che fare con lenti che tendono a modificare il modo in cui i colori vengono pe rcepiti; vi si può ricorrere anche nel caso in cui ci si dedichi agli sport invernali.

Le lenti gialle e quelle arancioni

In commercio si possono trovare anche occhiali da sole con le lenti gialle. Il loro punto di forza è rappresentato dalla notevole luminosità che garantiscono, insieme con un forte contrasto, ma va detto che le lenti di questo tipo non sono particolarmente adatte in qualità di lenti solari. Piuttosto, è meglio farvi affidamento quando il cielo è grigio, soprattutto se si è al volante, ma anche con la luce del tramonto e quella dell'alba. Perfino in caso di nebbia le lenti di colore giallo possono offrire un aiuto prezioso. Non troppo diverse sono le lenti arancioni, raccomandate per un utilizzo generico; esse vengono impiegate di frequente dalle persone che soffrono di retinite pigmentosa, dal momento che contribuiscono a rendere le immagini più vivaci.

Le lenti blu e quelle grigie

Nel caso in cui si propenda per le lenti blu, è bene tenere presenti che esse non sono coprenti: insomma, va bene usarle per finalità estetiche, ma non ci si deve attendere di essere protetti dai raggi del sole, dato che il blu è un colore freddo. Un discorso a parte riguarda le persone epilettiche, che invece dimostrano di apprezzare questo tipo di lenti per la loro capacità di limitare i bagliori meno gradevoli. Per quel che riguarda il grigio, lo si può considerare come il colore più neutro di tutti, e in quanto tale altera la percezione delle tonalità cromatiche in misura limitata. Le gradazioni di grigio possono essere più o meno intense, ma in qualsiasi caso queste lenti sono idonee a un impiego generale, a prescindere dal fatto che si sia miopi, che si soffra di ipermetropia o che si abbia una vista perfetta. Gli occhiali da sole con lenti grig ie sono raccomandati per la guida e se si è fotofobici. 

Il fascino di Valentino

Tra tante proposte, gli occhiali Valentino colpiscono sempre l'attenzione per la loro qualità. Essi si confermano da lungo tempo dei protagonisti della moda, accessori di classe che, anche nelle versioni più stravaganti, si dimostrano sempre raffinati e capaci di impreziosire gli outfit in cui vengono integrati.


Altri articoli