Cerca nel sito

Invia ad un amico
Livello del fiume Bacchiglione
e previsioni meteo di Vicenza

Focus On: La sterlina in oro, la storia e la sua quotazione oggi

La storia della sterlina d'oro inizia nel 1489

Focus On: La sterlina in oro, la storia e la sua q

In questo periodo d'emergenza l'oro è diventato un argomento di grandissimo interesse; i mercati azionari sono letteralmente crollati e gli investitori sono alla ricerca di un investimento sicuro sia nel breve che nel lungo termine, e questo metallo sembra essere l'ideale.

Tuttavia prima di iniziare l'acquisto e recarsi dal compro oro è necessario conoscere un po di storia. Oggi, come probabilmente avrete già capito dal titolo, andremo a scoprire insieme la storia della sterlina d'oro e la sua quotazione oggi, focalizzandoci su tutti i dettagli di maggior interesse; non perdiamo altro tempo e iniziamo subito!

Sterlina d'oro, un po' di storia

La storia della sterlina d'oro inizia nel 1489, epoca lontana in cui il Enrico VII ne commissionò la coniazione. Probabilmente l'avrete già sentita nominare sotto il nome di "Sovrana", proprio perché sulle sue due facce sono impresse sia lo stemma reale della casata Tudor che l'effige del sovrano. Appena iniziata la produzione, la composizione della sterlina d'oro inizio subito a cambiare; gli orafi del tempo si accorsero che utilizzare una purezza del 92% rendeva la moneta molto fragile e facilmente piegabile.

Dopo molti studi e sperimentazioni arrivarono ad un valore di 91,7%, molto più stabile del precedente. Tuttavia la storia travagliata della sterlina d'oro non finisce qui, in quanto ne fu completamente interrotta la produzione nel 1604, per motivi ancora ignoti. Solo nel 1800 le fabbriche ripresero la coniazione, mantenendo invariato solo lo stemma della casata reale, e adeguando le modifiche ai sovrani dell'epoca; oggi la sterlina d'oro ha raffigurata la Regina Elisabetta. Nonostante il tanto tempo trascorso dalla prima coniazione, questa moneta non ha mai perso il suo valore economico e storico, tant'è che oggi viene coniata dalla Royal Mint Society, con sede in Galles. Inutile specificarvi che i modelli più antichi, dove viene raffigurato Re Enrico, sono molto più preziosi e ricercati da tutti i collezionisti del mondo.

La quotazione attuale della sterlina d'oro

Prima di entrare nel cuore dell'argomento è nostro dovere specificarvi che vengono considerate valide dal mercato solo le sterline la cui produzione è successiva al 1800, la cui purezza è di 900 millesimi. Investire in sterline d'oro è molto più vantaggioso di quanto si possa inizialmente pensare; innanzitutto è una moneta completamente esente dall'IVA, dopodiché è anche molto facile da trasportare e vendere.

La quotazione delle sterline varia molto in base al prezzo di mercato dell'oro, è normalissimo dunque osservare cali e rapide risalite durante il corso di tutto l'anno. Ad oggi la sterlina d'oro ha un valore di circa 255 euro.


Altri articoli