Cerca nel sito

Invia ad un amico
Livello del fiume Bacchiglione
e previsioni meteo di Vicenza

Focus On: Pompa ad immersione: consigli per l'acquisto

Meccanica: macchine, utensili, materiali

Focus On: Pompa ad immersione: consigli per l'acqu

Le situazioni di lavoro che richiedono l’impiego di una pompa ad immersione possono essere le più diverse. Quando abbiamo la necessità di acquistare una pompa per prelevare acqua o altri fluidi più o meno viscosi, dobbiamo considerare bene le caratteristiche principali del dispositivo, affinché questo possa svolgere il suo servizio nella maniera più adeguata ed efficiente possibile. In questo articolo, offerto dalla ferramenta online Syrio, vedremo alcuni consigli sull'acquisto utili per poter comperare una pompa ad immersione adatta alle nostre esigenze.

Innanzi tutto è importante comprendere che la pompa ad immersione si differenzia dalla tipologia di pompa ad aspirazione per il fatto che la prima è concepita allo scopo di esercitare una spinta del fluido dal basso verso l’alto, mentre la seconda crea una depressione all’interno della condotta per aspirare il fluido da rimuovere. Nell’ambito delle sole pompe ad immersione è inoltre possibile osservare alcune specifiche caratteristiche che ci consentono di comprendere a quali condizioni di lavoro i vari modelli sono più appropriati.
Come è possibile vedere in questa raccolta di pompe ad immersione Makita, ne esistono di vari modelli per ogni fascia di prezzo. Ad ognni prezzo corrisponde, ovviamente, una serie di caratteristiche diverse.

Caratteristiche principali delle pompe ad immersione

Uno dei parametri più importanti da valutare in fase di scelta di una pompa ad immersione è la portata, ossia quella capacità della pompa di spostare una determinata quantità di fluido nell’unità di tempo. In genere questa proprietà si misura in litri al secondo o al minuto e, maggiore sarà questo valore, tanto più potente sarà la pompa e la sua velocità di spostamento del fluido dal luogo in cui si trova. A fianco della portata, la pompa ad immersione possiede anche una prevalenza, che esprime l’altezza massima alla quale la pompa stessa è in grado di spingere l’acqua. Questo valore risulta estremamente importante per determinare le reali possibilità della pompa stessa di soddisfare le nostre specifiche esigenze operative. Altri elementi che devono essere conosciuti in merito alle diverse pompe ad immersione disponibili sono la potenza massima, espressa in Watt, la tolleranza al passaggio dei solidi, espressa in millimetri di diametro, e la profondità di immersione.

Condizioni di lavoro

Una pompa ad immersione Makita può svolgere il proprio lavoro a differenti profondità all’interno del fluido da spostare, pertanto è importante conoscere la profondità massima alla quale si potrà trovare la pompa, sulla base del livello massimo raggiungibile dal fluido rispetto al piano del fondo, su cui si appoggerà la pompa. La qualità del fluido da spostare deve essere considerata attentamente, in quanto esistono pompe ad immersione adatte per acque chiare oppure per acque scure ricche di solidi sospesi. Infine è importante accertarsi delle dimensioni del tubo in uscita dalla pompa ad immersione per valutare la sua compatibilità con l'impianto idraulico eventualmente già presente nel luogo di lavoro.


Altri articoli