Cerca nel sito

Invia ad un amico
Livello del fiume Bacchiglione
e previsioni meteo di Vicenza

Focus On: Universitą a 30, 40, 50 anni: laurearsi da adulti č possibile

Corsi specifici

Focus On: Università a 30, 40, 50 anni: laurearsi

L’Università Popolare degli Studi di Milano (Università di Diritto Internazionale) è impegnata a seguire adulti che lavorano perfezionando l’obiettivo della laurea. Si tratta di una Università che offre servizi di assistenza allo studio a distanza.

Uno dei miti maggiormente diffusi, per quanto riguarda la formazione universitaria, è infatti legato all’età giovane dei corsisti. Non è assolutamente vero. Oggi sempre di più si iscrivono ai corsi universitari da adulti È possibile iniziare un percorso di studi universitari anche a 30, 40, 50 anni. Già solo il fatto di aver preso in considerazione l’idea di tornare a studiare indica che la motivazione per completare il percorso di studi c’è, quindi perché farsi fermare da uno stereotipo?

Chiedete senza impegno le informazioni dettagliate sui corsi di laurea rivolti ad adulti che lavorano. Professionisti, manager, dirigenti che non hanno mai avuto la possibilità di riprendere gli studi nelle università tradizionali che, come è noto, richiedono spesso la frequenza ai corso, qui potranno raggiungere il loro obiettivo.

Se infatti si è arrivati a pensare di tornare a studiare, sicuramente c’è stata una molla che ha fatto scattare il desiderio, di conseguenza si è in possesso di un obiettivo da raggiungere. Per questo motivo, l’obiettivo alla base della motivazione di tornare sui libri deve essere alla base di ogni scelta, a partire dalla facoltà da frequentare. Se l’obiettivo è un miglioramento della propria posizione lavorativa, è consigliabile scegliere la facoltà più adatta al proprio obiettivo, mentre se è solo la passione per il sapere che ci muove, allora è possibile assecondare le proprie passioni. In alcuni casi il percorso di studi era stato iniziato, ma per diverse esigenze è stato abbandonato, rimanendo in sospeso. Può essere un’ottima idea puntare a completare il percorso di studi, ottenendo dopo i 50 anni la laurea che non si era ottenuta in precedenza.

Quando si impara qualcosa di nuovo il cervello non solo immagazzina nozioni nuove, ma ha anche alcuni vantaggi collegati, come l’allenamento e miglioramento della memoria, ritardando il deterioramento cognitivo, migliorando la capacità analitica, la capacità di prendere decisioni e migliorando la capacità di risoluzione dei problemi.

Sono disponibili diverse modalità di frequenza, a partire da quella tradizionale che prevede le lezioni erogate in aula. Ciò però si scontra con gli impegni lavorativi e familiari, che difficilmente consentono di frequentare agevolmente dei corsi in aula. Per questo motivo, le università tradizionali hanno iniziato da alcuni anni a erogare corsi di laurea online, che richiedono in alcuni casi una presenza in aula durante parte dei corsi. Un’altra alternativa sono le università telematiche, che erogano corsi di laurea regolarmente riconosciuti frequentabili tramite internet in qualunque momento. Gli esami di profitto e la discussione della tesi, come richiesto dalla legislazione italiana, in ogni caso devono essere svolti alla presenza di una commissione giudicatrice, di conseguenza nella scelta di una università telematica è importante valutare dove si trovi la sede più vicina per sostenere gli esami e la discussione di laurea.

Specialmente quando si ha una famiglia, è importante ottenere l’appoggio dei propri familiari in vista di un impegno così importante, ma è anche fondamentale fin da subito mettere in chiaro l’importanza dei momenti di studio, in modo da instaurare una routine familiare che consenta di studiare senza sacrificare tempo agli affetti più cari.

L’Università Popolare degli Studi di Milano - Università di Diritto Internazionale - è a completa disposizione per fornire informazioni sui corsi di laurea universitari e master per adulti con impegni di lavoro.


Altri articoli