Cerca nel sito

Invia ad un amico
Livello del fiume Bacchiglione
e previsioni meteo di Vicenza

La psicoterapia per gli attacchi di panico

Gli attacchi di panico possono essere superati

Psicoterapia per gli attacchi di panico

Tra i numerosi disturbi che possono essere trattati con l'aiuto di uno psicoterapeuta a Modena ci sono, senza dubbio, gli attacchi di panico: si tratta di manifestazioni di ansia acuta, che in molti casi sorgono in maniera improvvisa e che sono caratterizzati da una durata piuttosto breve, non superiore all'ora. Per quanto possano apparire strani, se non addirittura ridicoli, agli occhi altri, questi episodi vengono vissuti, da chi li prova sulla propria pelle in prima persona, come esperienze terrificanti e devastanti. Da un momento all'altro, letteralmente all'improvviso, si ha a che fare con una sensazione di grande oppressione al petto, di angoscia, mentre il respiro si fa faticoso e il cuore inizia a battere più velocemente del solito. 

Gli attacchi di panico si manifestano con vari sintomi: per esempio, una sudorazione molto intensa, ma anche la sensazione di essere impotenti, di non essere in grado di controllarsi, di essere sul punto di impazzire, o addirittura di essere in procinto di morire. Come detto, solo coloro che ne fanno o ne hanno fatto esperienza possono capire. Ecco perché l'aiuto di un professionista, come può essere uno psicoterapeuta a Modena, è decisamente importante per far fronte a un problema che, come si può ben immaginare, è anche causa di relazioni sociali difficoltose o comunque di momenti imbarazzanti. Ulteriori informazioni in proposito possono essere trovate sul sito www.psicoterapeutamodena-andrealisotti.it.

Attacchi di panico: cosa può fare uno psicoterapeuta a Modena?

Uno psicoterapeuta può, in primo luogo, lavorare per individuare le origini e le ragioni alla base del problema. Non di rado, per esempio, gli attacchi di panico sono correlati all'agorafobia, cioè alla paura di stare in spazi aperti affollati, e all'ansia di evitamento. Le persone che ne soffrono possono decidere di non andare più a fare la spesa o di non andare più al ristorante. In generale, sono molte le situazioni che vengono ritenute potenzialmente problematiche: se si pensa a cosa potrebbe succedere se un attacco dovesse scatenarsi mentre si è alla guida di una macchina, non è difficile immaginare le conseguenze.

Anche per questi motivi gli attacchi di panico finiscono per compromettere, in maniera più o meno significativa, la qualità della vita di chi ha a che farci. Le terapie a cui si può ricorrere sono diverse: quelle comportamentali, per esempio, si basano su tecniche di esposizione e di rilassamento che danno frutti in modo particolare con il trattamento di sintomi fobici, mentre quelle cognitive hanno un tasso di successo molto elevato in ogni circostanza. Anche la terapia psicanalitica può offrire un supporto adeguato, favorendo la remissione totale dei sintomi in condizioni ottimali e al tempo stesso permettendo alla persona di avere a disposizione tutti gli strumenti di cui ha bisogno per maturare dal punto di vista emotivo e per crescere sul piano personale. Non bisogna, insomma, lasciarsi spaventare dagli attacchi di panico: possono essere superati.


Altri articoli