Questo sito utilizza i cookies per offrirti la migliore esperienza di navigazione sul sito. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetto i cookies No

Cerca nel sito

Invia ad un amico
Livello del fiume Bacchiglione
e previsioni meteo di Vicenza

Poesia della natura: mostre fotografiche che aspettano la primavera

Due mostre sulla natura nella Biblioteca civica di Montebello

Due mostre fotografiche dedicate alla natura per riempire le fredde giornate di febbraio. È il programma preparato dall’Assessorato alla cultura del Comune di Montebello con la collaborazione della Biblioteca civica di piazzale Cenzi.La fotografia è l’insieme di occhio e cuore: osservare uno scatto è leggere quello che l’occhio ha visto e che l’anima ha colto, trovarsi a guardare un attimo che esprime un’emozione.
Cogliere i colori di una stagione, le vene di una foglia, le rughe di una corteccia, le ali di una farfalla, l’acqua di un ruscello, cogliere il silenzio di una via, le voci di una festa, le corse dei bambini fuori da una scuola, la vita quotidiana di un paese, tutto questo è immortalare le sensazioni che suscitano un istante ed è creare poesia.
Da qui il titolo che presenta le due mostre, dalla fotografia leggere la “Poesia della natura”. Due mostre di due autori di Montebello appassionati di fotografia che si apriranno sabato 13 febbraio e si chiuderanno domenica 7 marzo ospitate nella Biblioteca Civica in piazzale Cenzi a Montebello.
Sabato 13 febbraio, alle ore 18, sarà inaugurata Piccole Meraviglie, esposizione di Adelino Fioraso dove coglieremo piccoli insetti appoggiati ai petali di un fiore, boccioli di rosa, fluorescenze e angoli di natura di ogni stagione. Una cinquantina di scatti mostreranno piccoli e grandi manifestazioni della natura accompagnate da una proiezione continua di altre immagini sempre tratte dal ricco archivio di Fioraso.
La mostra rimarrà aperta fino a domenica 21 febbraio.
Sabato 27 febbraio, sempre alle ore 18, la Biblioteca aprirà le porte per inaugurare Immagini del paese, esposizione di Umberto Ravagnani con scene del paese e dei suoi abitanti, arcobaleni, albe e tramonti che illuminano i tetti delle case, atmosfere del giorno che scorre. Lamostra che rimarrà visitabile fino a domenica 7 marzo.
Le due esposizioni potranno essere visitate tutti i giorni dalle 16 alle 19 e il mercoledì e la domenica dalle 10 alle 12.30.

 


Altri articoli