Questo sito utilizza i cookies per offrirti la migliore esperienza di navigazione sul sito. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetto i cookies No

Cerca nel sito

Invia ad un amico
Livello del fiume Bacchiglione
e previsioni meteo di Vicenza

Secondo itinerario

Goethe a Vicenza

Viaggio in Italia

Itinerario 2

Appena fuori città, Goethe visita la Rotonda, vertice dell'arte del Palladio. La villa, in forma di tempio, domina la campagna attraversata dal Bacchiglione "Forse mai l'arte architettonica ha raggiunto un tal grado di magnificenza" considera il poeta.

Poco distante, a Villa Valmarana ai Nani, avviene invece l'incontro con la pittura del Tiepolo: senza sapere di avere di fronte l'opera di padre e figlio, giudica lo stile sublime del primo superiore a quello naturale del secondo.

Poi Goethe sale i portici del Santuario di monte Berico. La chiesa barocca non lo tocca e neppure la grande tela del Veronese che anni prima suscito opposti sentimenti nel padre Kasper: ammirazione per l'arte, scandalo nel vedere Gesù seduto a una mensa fastosa.

Il poeta ricorda piuttosto il grazioso incontro con una donna velata. "Volesse Iddio" - è il suo sfogo - "che il Palladio ci avesse lasciato il disegno d'una fabbrica per la Madonna del Monte Berico... avremmo veduto cosa di cui ora non abbiamo nemmeno l'idea".



Villa Capra
detta "La Rotonda"

Basilica Monte Berico


Il viaggio in Italia
Primo Itinerario
Secondo itinerario



Altri articoli