Questo sito utilizza i cookies per offrirti la migliore esperienza di navigazione sul sito. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetto i cookies No

Cerca nel sito

Invia ad un amico
Livello del fiume Bacchiglione
e previsioni meteo di Vicenza

Angolari in polistirolo espanso, ecco perché utilizzarli

Prodotti personalizzati a seconda delle esigenze presentate dal cliente

Angolari in polistirolo espanso, ecco perché utili

Gli angolari in polistirolo sono delle protezioni fatte di uno speciale materiale tra cui il polistirolo espanso che servono principalmente a proteggere gli imballaggi durante il trasporto degli stessi. In commercio esiste una vasta gamma di angolari in polistirolo espanso che vengono proposti dalle ditte specializzate in materia che vantano una esperienza pluriennale. In particolare queste offrono dei prodotti personalizzati a seconda delle esigenze presentate dal cliente di turno. Gli angolari in polistirolo possono essere utilizzati per trasportare imballaggi di ogni tipo: elettrodomestici, mobili, piccoli e grandi oggetti. Inoltre gli angolari in polistirolo sono molto utilizzati nell’ambito industriale specie per quelle aziende che si servono della spedizione e vogliono far arrivare i propri prodotti nella totale sicurezza. Infatti grazie agli angolari c’è una maggiore protezione dagli urti, dalle cadute e dalle sollecitazioni continue dovute al trasporto stesso.
Se vi rivolgete ad aziende del settore avete la possibilità di ordinare degli angolari in polistirolo nella forma desiderata e dello spessore che vi occorre sulla base dell’oggetto che dovete proteggere. Gli angolari in polistirolo possono essere posizionati sia negli spigoli che lateralmente. Ad ogni modo riescono a mantenere fermo l’oggetto all’interno dell’imballaggio.

Quali sono le caratteristiche degli angolari in polistirolo espanso?
Prima di tutto sono leggeri e possono essere riutilizzati una volta che l’oggetto spedito è arrivato a destinazione scegliendo due diverse soluzioni: la prima è riutilizzarli per proteggere altri oggetti durante la spedizione, la seconda soluzione è quella di riconsegnarli al produttore che li ricicla e li mescola nella produzione di altri angolari in polistirolo. In questo modo si rispetta l’ambiente e si evita lo spreco di materiale; quindi non solo ecologici ma anche totalmente riciclabili. Un’altra caratteristica degli angolari in polistirolo è che sono resistenti nel tempo essendo capaci di mantenere la qualità originaria. Non assorbono acqua e hanno un’elevata resistenza meccanica.

Cos’è il polistirolo espanso
Il polistirolo espanso è conosciuto anche con il nome di polistirene è un materiale utilizzato in particolare nel campo industriale che è capace di garantire un buon isolamento termico. E non solo. È un tipo di materiale non solo economico ma anche riciclabile in quanto è prodotto con le più moderne tecnologie ecologiche moderne. Non contenendo sostanze tossiche non inquina l’ambiente se viene gettato via nelle discariche. E una volta utilizzato può e deve essere riciclato. Basta semplicemente portarlo alle aziende specializzate che si occuperanno del recupero.

Il polistirolo è un tipo di materiale che deriva dal petrolio. Si presenta di colore bianco e formato solo da due atomi: l’atomo di carbonio e quello di idrogeno. Dopo essere sottoposto a una lunga ed intensa lavorazione, il petrolio diventa un blocco uniforme di polistirolo espanso. Innanzitutto dal petrolio si ricavano delle piccole perle fatte di polistirene. Ad ognuna di queste perle viene aggiunto il gas idrocarburo pentano. Una volta fatto questo, il passaggio successivo è quello di mettere in contatto queste perle con del vapore acqueo e ad una temperatura ambientale che supera i 90°C. A questo punto le perle cominciano ad espandersi e a rigonfiarsi fino a maggiorare il proprio volume. In ognuna delle perle di poliestere espanso è presente dell’aria e costruiscono una sorta di celle chiuse. È proprio questo meccanismo che permette al polistirolo di essere un buon isolante termico. A questo punto un ulteriore passaggio è quello di sottoporre tutte queste perle ad ulteriore vapore acqueo che le fa unire in un unico blocco omogeneo e leggero. Un’altra particolarità di questo materiale è che è definito come altamente resistente in quanto è stato dimostrato che neanche con il tempo si modificano le caratteristiche iniziali che presenta fin dalla sua prima creazione.


Altri articoli