Cerca nel sito

Invia ad un amico
Livello del fiume Bacchiglione
e previsioni meteo di Vicenza

Fiori a domicilio? Ecco come fare

La bellezza degli omaggi floreali

Fiori a domicilio? Ecco come fare

Chi è interessato all'opportunità di inviare dei fiori a domicilio può visitare il sito Spedirefioriadomicilio.com per scoprire come usufruire del servizio di consegna sia semplice e conveniente. Tutto quello che bisogna fare, infatti, è seguire le istruzioni riportate sul sito, scegliendo il prodotto o i prodotti che si desiderano e la fascia di prezzo relativa: dopodiché, basta fare clic sul tasto Aggiungi Al Carrello per arrivare alla pagina della cassa, dove è presente un modulo da compilare. Qui devono essere inseriti i dati di chi sta effettuando l'ordine e di chi riceverà i fiori (sono necessari per avere un contatto a cui fare riferimento nel caso in cui il destinatario non sia presente alla consegna). Quindi, l'operazione si conclude selezionando la modalità di pagamento che si vuole utilizzare: bonifico bancario anticipato, Paypa l o carta di credito.

La consegna dei fiori a domicilio è un servizio da tenere sempre in considerazione, sia per la bellezza degli omaggi floreali, sia per le tante possibilità di scelta che lo contraddistinguono. Parlare tramite i fiori, insomma, è semplicemente bello, a prescindere dalle specie: e così, se i tigli sono il simbolo dell'amore tra marito e moglie, il biancospino viene privilegiato da chi vuole augurare buona fortuna, mentre il mirto indica l'amore sin dai tempi più antichi. Oppure, il gelsomino, che secondo la tradizione viene donato alle ragazze che si sposano in segno di buon auspicio, o la camelia bianca, a sua volta emblema della speranza di una vita affettiva in grado di durare a lungo. Senza dimenticare, ovviamente, i fiori d'arancio, classicamente usati come segno di buon augurio per le nozze.

Il galateo dei fiori, dunque, insegna che ogni occasione ha il fiore giusto: perché non approfittarne sfruttando un servizio di consegna fiori a domicilio tempestivo e attivo in tutta Italia? Lo si può fare in qualsiasi occasione: per esempio, per San Valentino, la festa degli innamorati, per dimostrare la purezza dei propri sentimenti nei confronti della persona che si ama, oppure per la Festa della Donna, l'8 marzo, quando la mimosa - gialla e profumata, delicata e affascinante - viene donata a tutte le esponenti del gentil sesso secondo una consuetudine ormai consolidata.

A Pasqua, si possono fare consegnare a domicilio dei giacinti o dei narcisi, ma anche dei gigli, dei tulipani, dei fiori di pesco, dei ranuncoli o degli iris, mentre per la Festa del Papà si potrebbe optare per i girasoli o per i lilium, da molti considerati come fiori maschili. E non bisogna dimenticarsi della possibilità di spedire anche delle piante, come le yucche e come i ficus: da tenere in casa o in ufficio, ma in ogni caso da conservare con gioia e con soddisfazione, in ricordo del pensiero e del bel gesto compiuto dalla persona che li ha fatti recapitare.


Altri articoli