Questo sito utilizza i cookies per offrirti la migliore esperienza di navigazione sul sito. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetto i cookies No

Cerca nel sito

Invia ad un amico
Livello del fiume Bacchiglione
e previsioni meteo di Vicenza

Misto di erbe selvatiche in padella

Dosi per 6 porzioni circa:
1 kg. o anche più di erbe selvatiche
1 spicchio d'aglio
50 gr. di pancetta o lardo
sale e pepe


Raccogliere e consumare erbe e germogli selvatici è ancora un'abitudine diffusa nel Veneto sia perchè non è difficile trovare il dente di leone, il papavero (peverel) e la silene (scioperi) camminando sui prati o lungo i fossati, sia perchè il misto di erbe selvatiche in padella è veramente squisito.
Per prepararlo procedete così: lavate accuratamente tutte le erbe poi fatele lessare in poca acqua. A cottura ultimata scolatele, strizzatele e infine tagliatele con la mezzaluna o con un coltello affilato.
Fate soffriggere la pancetta con uno spicchio d'aglio, poi unite le erbe; salate, pepate, mescolate bene e lasciate insaporire sul fuoco. A fine cottura, se volete, potete aggiungere un po' di formaggio grattugiato.


Altri articoli

Cucina Veneta