Questo sito utilizza i cookies per offrirti la migliore esperienza di navigazione sul sito. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetto i cookies No

Cerca nel sito

Invia ad un amico
Livello del fiume Bacchiglione
e previsioni meteo di Vicenza

Sardelle in saor

Dosi per 6 porzioni circa:
800 gr. di sardelle
150 gr. di cipolle
farina bianca
aceto di vino
olio di oliva
sale e pepe


Pulite le sardelle, privatele di testa ed interiora, lavatele e asciugatele. Passatele nella farina e friggetele in olio ben caldo. Le sgocciolerete dorate da ambo i lati.
Fate un soffritto con la cipolla e l'olio; aggiungete un bicchiere abbondante di aceto, fate amalgamare e spegnete il fuoco.
In un recipiente non ossidabile, disponete le sardelle a strati; bagnate ogni strato con cucchiaiate di marinata sino ad esaurimento degli ingredienti.
Potrete consumare le sardelle in saor (in carpione) da 24 ore sino a 7-8 giorni dopo la preparazione.


Altri articoli

Cucina Veneta